I preferiti del mese di ottobre

i preferiti di mamma glitter

I preferiti del mese di ottobre

Anche il mese di ottobre si è concluso. Per quanto mi riguarda, gli ultimi 30 giorni sono proprio volati, a malapena mi sono accorta di quello che è successo! Forse perchè di cose, in realtà, ne sono successe moltissime! Per esempio, siamo stati a Londra e la ranocchietta ha preso il suo primo volo. E poi, io e Federica – A (im)perfect mom abbiamo lanciato il nostro gioco Gli Outfit delle Mamme, per ricordarci di dedicarci sempre qualche attenzione. Insomma, non c’è stato tempo per annoiarsi!

Ma ora è tempo di dedicarsi ai preferiti di ottobre! Il mese scorso vi avevo presentato una nuova versione del miei “monthly picks”, vi ricordate? Ora vediamo quelli del mese appena terminato!

Cosa – prodotti mai più senza

Il mio viaggio nel mondo della cosmesi bio continua e questo mese ho provato un altro prodotto per la cura dei miei capelli ricci. Ho acquistato la mousse Alkemilla, studiata appunto per lo styling dei capelli curly. Ammetto che ci sono voluti un paio di utilizzi per entrare in sintonia, ma ora che andiamo d’accordo posso dire che si tratta di un prodotto davvero fantastico! A differenza delle spume classiche, che lasciano i capelli “duri”, con questa mousse i ricci sono sostenuti ma non appesantiti, e non rimane quell’effetto secco. Ora posso dire che mi piace moltissimo!

Chi – blogger ma non solo

La blogger di cui vi parlo questo mese non è una new entry di questo mondo, anzi… Io l’ho conosciuta, per ora solo virtualmente, abbastanza di recente, grazie al gruppo di Facebook che ha aperto proprio per dare consigli a chi gestisce un blog. Sto parlando di Agnieszka, autrice del blog Combinando. I suoi articoli sono sempre chiari ed esaustivi, un ottimo aiuto sia per chi si avvicina per la prima volta al blogging che per chi vuole migliorarsi.

Agnieszka però è anche mamma di due bimbi. Il più piccolo, purtroppo, ha una rara malattia che lo rende non autosufficiente. Non mi addentro in termini medici e spiegazioni che potrebbero essere sbagliate, ma ci tengo a condividere la sua esperienza, che ora sta mettendo al servizio di tutte le famiglie che si trovano nella stessa situazione grazie all’Associazione La Casa di Sabbia Onlus. Leggete la sua storia.

Dove – nuovi posti da amare

Tra i luoghi preferiti di questo mese non potevo certo non menzionare uno dei posti dove siamo stati a Londra! Una sera per cena abbiamo prenotato un tavolo da Fish!, un ristorante presso il Borough Market. E’ uno dei migliori ristoranti di fish and chips della città e in effetti abbiamo mangiato cibo di ottima qualità! Io ho provato una fish pie davvero fantastica, ricca e gustosa. Sono rimasta sorpresa dal fatto che ci fosse anche un menù baby. Non so perchè non me lo aspettassi, ma non mancava davvero niente per Caterina: seggiolone, menù dedicato, e cortesia da parte del personale! Il locale è davvero carino, e si trova proprio all’interno del Borough Market. Noi ci siamo stati per cena quindi non ci siamo goduti la bella atmosfera che caratterizza quella zona di giorno, sono certa che lo rende ancora più piacevole! Unica pecca: non è propriamente economico!

Food – la ricetta del mese

Di solito cerco di non proporre ricette provenienti dalla stessa fonte, almeno non due mesi di seguito, ma Lucia mi ha proprio stregata con questo piatto, quindi…questo mese mi ripeto! Eh sì, anche la ricetta di ottobre arriva dalla cucina di Ladies are Baking, e si tratta del suo fantastico Cottage Pie. Un piatto davvero gustoso, si tratta di uno sformato di carne e patate tipicamente inglese. Io l’ho preparato due volte nel giro di un paio di settimane, e quando l’ho fatto assaggiare alle mie amiche…mi hanno tutte chiesto la ricetta! Sembra una preparazione complessa ma, seguendo le indicazioni di Lucia, vedrete che è molto più semplice del previsto! E preparatevi a godervi il risultato!

Baby – per la ranocchietta

Concludiamo con qualcosa a tema baby! In ottobre ho fatto un acquisto fantastico per Caterina. O meglio, per me e per lei. In previsione del nostro viaggetto, ho deciso di prendere un marsupio ergonomico. Quando la ranocchietta era piccola, soprattutto nei periodi in cui eravamo al mare, la portavo spesso con il marsupio. Nonostante quello che pensavo, il nostro non era propriamente ergonomico, ma comunque ormai era diventato piccolo per portarla. Quindi mi sono informata un po’ su qualche gruppo e con amiche più esperte di me sul tema del baby wearing. Dopo varie ricerche, la mia scelta è stato un Tula Toddler. L’ho adorato. Ho camminato davvero tanto portando Caterina sulle spalle (non ama camminare…) e davvero non ho sentito il peso della ranocchietta sulle spalle o sulla schiena. Dato che lei ama stare in braccio, ho provato a tenerla anche davanti ma non ero molto comoda: dovevo tenere la testa leggermente sollevata perchè lei ormai è abbastanza alta, e non avevo molta visibilità soprattutto se dovevo dare le scale! Ho scelto la fantasia “Navigator”: un buon auspicio per una nuova piccola globetrotter!

Per questo appuntamento è tutto, vi aspetto qui tra un mesetto per parlare dei preferiti del mese di novembre!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.