L’angolo delle (mamme) blogger: Sissi Amato

l'angolo delle (mamme) blogger

Buongiorno e bentornati, oggi ci aspetta un’altra intervista della rubrica L’angolo delle (mamme) blogger e l’ospite di questo lunedì è la prima mamma food-blogger che intervisto: si tratta di Sissi, autrice del blog In cucina con Sissi. Venite a conoscerla con me!

Ciao Sissi, benvenuta e grazie per aver accettato di farti intervistare! Cominciamo subito con una tua presentazione!

Grazie a te per questo progetto grazie al quale, fai conoscere me e il mio blog! Sissi è una casalinga e una mamma a tempo pieno che ama moltissimo cucinare e che sentiva il bisogno di avere un qualcosa tutto suo al quale potersi dedicare, che la distogliesse dal solito tran-tran quotidiano delle mura domestiche. Un qualcosa che non fosse stirare o fare il bucato, o, semplicemente cucinare per pranzo e cena e poi lavare i piatti. Queste sono cose che facevo e faccio abitualmente.

Il tuo è un blog dedicato alla cucina, ma è nato prima o dopo che diventassi mamma? Come mai hai deciso di aprirlo?

Ecco allora che, nel gennaio 2017, pensando anche al fatto che la bimba a Settembre, avrebbe cominciato l’asilo e che quindi, sarei rimasta sola a casa, con tanto tempo a disposizione, decido di creare il mio blog. Se con lei tra i piedi, sono arrivata fin qui cucinando e fotografando, da Settembre, non mi ferma più nessuno!

Il tuo blog ha un tema preciso? Ricette regionali/veg/light/per bambini…

Il mio blog, non ha un tema preciso in quanto, ho diverse tipologie di ricette (vegane, vegetariane, light ecc.)

Quali aspettative avevi quando l’hai aperto? E ora?

Già dal momento stesso in cui è nato, pensavo perchè no, anche alla possibilità di guadagnare qualcosa che bastasse almeno per togliermi qualche sfizio, o pagarmi le future spese del blog, visto che di questi tempi, non basta nemmeno lo stipendio del marito e quindi, non mi va di dipendere completamente da lui.

C’è una ricetta del blog a cui sei particolarmente affezionata?

No, non direi. In ognuna di esse, metto lo stesso amore, la stessa attenzione e la stessa cura nelle foto.

Parlando di maternità, che tipo di mamma sei?

Bella domanda, bisognerebbe chiederlo alla mia bimba, magari, tra qualche anno! Sono una mamma dolce e severa allo stesso tempo a secondo delle necessità. Di sicuro, se vuole ottenere qualcosa per cui la risposta è no, non le serve fare i capricci o, correre dal padre, in questo modo, ottiene solo l’effetto contrario. Inoltre una cosa a cui tengo molto e che cerco di insegnarle è quella di non essere prepotente quando si trova con altri bimbi (che siano cuginetti o estranei), di prestare i suoi giocattoli quando ne ha la possibilità e di non arrabbiarsi se il gioco scelto da tutti o dalla maggioranza non è quello che piace a lei. Secondo me, questo atteggiamento le sarà utilissimo all’asilo e in seguito anche a scuola e più in là negli anni. Ti accorgi subito se un bimbo è viziato, se è abituato sempre ad avere l’ultima parola o, non accetta di perdere in un qualsiasi confronto con altri. Infine ci sono delle semplici regole che bisogna rispettare anche alla sua età!

La tua bimba è una buona forchetta e assaggia tutto quello che le proponi o, per le classiche leggi di Murphy, ti fa disperare per mangiare?

Anche la mia bimba, pur avendo una mamma food-blogger risente delle classiche leggi di Murphy. Mangia pochissimo non prima, di farmi disperare e spazientire un bel po’.

Ultimissima domanda: se dovessi dare un consiglio ad una neomamma, quale sarebbe? che sia un oggetto che ti ha aiutato, un libro, un pensiero…qualsiasi cosa!

C’è un frase che dice “Mamma non si nasce, lo si diventa“. Il mio consiglio è di tenerla a mente quando vi trovate in difficoltà o, avete un momento di scoraggiamento. Con me è servita e tutt’ora quando ho necessità, la ripeto a me stessa. Riesce a darmi sollievo anche quando ho dei sensi di colpa nei suoi confronti, quando penso di aver perso troppo presto la pazienza o quando, mi sembra di sbagliare tutto. Infine, è ottima per zittire il solito sapientone di turno che, magari, non avendo nemmeno figli, pretende di insegnarmi ad educarla e a crescerla!

Grazie mille a Sissi per aver accettato di far parte di questo progetto!  Non posso che invitarvi a seguire il suo blog e provare le sue ricette: la sua frittata con porri, patate e piselli è squisita! Ecco dove potete trovarla:

Blog Pagina FacebookInstagram

Se invece volete partecipare anche voi alle interviste per L’angolo delle (mamme) blogger, mandatemi una mail all’indirizzo chiara@chiaralacreativa.it e non temete, ci metto un po’ ma rispondo a tutte 🙂

One thought on “L’angolo delle (mamme) blogger: Sissi Amato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.