I preferiti di gennaio

i preferiti di mamma glitter

In queste settimane sto andando un po’ a rilento con la pubblicazione dei post. La sera quando riesco a convincere Caterina ad andare a nanna, crollo sul letto di fianco a lei. Ammetto che mi scoccia perchè così mi perdo quel poco tempo che avrei da dedicare ai miei interessi, ma penso che il corpo ci faccia capire chiaramente quando si può spingere e quando invece ha bisogno di una pausa. Quindi lo assecondo, e mi lascio abbracciare anche io da Morfeo!

Anche questo fa parte della mia ricerca della positività!

Ogni tanto però riesco a far addormentare la ranocchietta ad un orario decente, o riesco a non chiudere gli occhi prima di lei, e torno subito dal mio blog perhcè non voglio trascurarlo troppo! Eccomi di nuovo qui, dunque, e oggi vi racconto un po’ di cose che mi sono piaciute del mese di gennaio, che non è stato un mese memorabile per molti aspetti ma qualcosa di buono c’è stato!!! Le premesse erano buone, non c’è che dire. Abbiamo iniziato l’anno al mare, godendoci quattro giorni di sole e giochi in spiaggia, poi però è arrivata l’influenza… Meglio non pensarci più ora che l’abbiamo superata, dedichiamoci al bello!

Cosa – mai più senza

Cominciamo da quello di cui mi sono innamorata e che ora non voglio più lasciare: le candele! Di tutti i tipi, dalle classiche Yankee Candles che mi hanno fatto compagnia nel periodo natalizio (ora devo scegliere qualche profumazione più primaverile) a quelle di Maison du Monde… Ho sparpagliato candele ovunque, ovviamente ad altezze sicure per il mio piccolo tornado biondo, che comunque prima di andare a nanna mi aiuta a spegnerle. La sera mi rilassa accenderle, spegnere un po’ di luci e di rumori, sempre che Caterina sia d’accordo e vada a fare la nanna, e mettermi sul divano a leggere, scrivere, aggiornare i conti e l’agenda. Mi sto facendo prendere dallo spirito Hygge!

Chi – blogger ma non solo

La blogger che vi consiglio questo mese è Gabriella, autrice di Small Budget Diva. Nel blog troverete tante info utili per le mamme, oltre a recensioni e consigli. Ma anche qualche blog più personale. I suoi post, non so come faccia, arrivano sempre al momento giusto, ed è un piacere leggerla! Dietro il blog, invece, trovate una mamma dolcissima che ho avuto la fortuna di incontrare all’ultimo Mamma Che Blog e che mi è subito piaciuta! Infatti spero proprio di rivederla presto per scambiare quattro chiacchiere non solo virtuali!

Dove – nuovi posti da amare

Tra i posti che ho scoperto di recente e che il mese scorso si  è confermato nei miei preferiti c’è…no, questa volta non si tratta di ristoranti & co. ma di un nuovo parrucchiere. Da quando sono passata alla cosmesi bio per i miei capelli, ho cercato anche qualche professionista che potesse occuparsi della mia chioma disastrata seguendo gli stessi principi. Per fortuna ho scoperto che, vicinissimo a casa mia, c’è addirittura una SPA per capelli, quella di Michele Rinaldi. Oltre ad utilizzare esclusivamente prodotti eco-bio, fanno tinte con le sole erbe tintorie: quindi, oltre a colorare i capelli, li nutrono e li coccolano! Comunque, anche se non siete interessati a questa filosofia, vi consiglio di fare un salto in questo salone perchè è una vera coccola: accoglienza con tisana, massaggio al lavatesta, trattamento per le mani (o maschera viso) durante la posa del colore…niente, io mi sono innamorata! I ragazzi sono tutti molto professionali e preparati, ma anche simpatici, cordiali e sorridenti! La mia preferita è Chiara, sarà il nome?

Food – la ricetta del mese

Nel mese di gennaio, tra l’influenza e altri intoppi, non ho cucinato molto, ma ho riempito il freezer dei miei sughi salvacena, quindi questo mese mi auto referenzio! Ve ne ho parlato giusto un paio di settimane fa e ne approfitto per farveli scoprire in caso vi foste persi il post: ECCOLI QUI, in tutta la loro bontà e…praticità!

Baby – per la ranocchietta

Caterina ha iniziato il mese saltando a piè pari il nido già dal primo giorno. Proprio il primo lunedì mattina dopo le feste, infatti, si è svegliata con 38,5 di febbre. Olè! Linfluenza di quest’anno, si sa, è stata tosta. Anche quando la febbre se n’è andata la mia ranocchietta è rimasta per qualche giorno molto spossata. Seguendo i consigli di altre mamme e soprattutto del pediatra, ho fatto scorta di pappa reale fresca. E’ vero, il sapore non è eccezionale ma ne deve prendere talmente poca che secondo me neanche se ne accorge. E sembra averla davvero aiutata a rimettersi in sesto ed a recuperare appetito ed energie! Ovviamente il ciclo di trattamento è lungo, 4/5 settimane se non erro, quindi vista la partenza ottima spero in risultati apprezzabili anche sul lungo periodo!

Questo è il buono che ho trovato nel mese di gennaio! Ovviamente c’è stato anche altro, le cose più belle di questo mese sono state non materiali. Un’uscita con un’amica che non vedevo da tanto e che mi ha dato una bella carica positiva. Una notizia bella, anzi bellissima, da una delle persone a cui voglio più bene. Il compleanno della mia mamma festeggiato con Caterina che le spegneva le candeline. Il supporto, in un momento non proprio felice, da persone da cui non me ne aspettavo così tanto.

25 thoughts on “I preferiti di gennaio

  1. Che brava che sei stata a preparare i “sughi salvacena”! Bisogna sempre preparare in anticipo!
    Ah sono anche io un’appassionata di candele, adesso delle Yankee Candles sto usando Fireside Treats, è super dolce ma a me piace!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.