Destinazione: vacanze! Pronti a partire?

destinazione- vacanze (1)

Sarà il caldo, sarà l’umidità, sarà che il periodo porta sempre un po’ di stanchezza accumulata durante l’anno, ma io in questi giorni ho in mente solo una cosa: VACANZE!

Fino a qualche anno fa, per me le vacanze significavano solo mare! Dopo Capodanno partiva la ricerca della destinazione che ci avrebbe ospitato dopo qualche mese: Grecia, Sardegna, Formentera, Zanzibar…ogni anno una meta diversa! Non avevamo molti vincoli, se non il budget che a volte era risicato, come quando abbiamo dato priorità alla ristrutturazione della nostra casetta.

Spesso a marzo avevamo già prenotato e fino ad agosto eravamo tranquilli senza pensieri.

Poi è arrivata la nostra ranocchietta. Le prime vacanze con lei abbiamo cominciato a pianificarle per tempo, in effetti. A febbraio stavo già mandando richieste a destra e a manca. Avevamo deciso per una meta che fosse in Italia, possibilmente senza troppi mezzi da prendere dato che Caterina sarebbe stata molto piccola. E magari non troppo distante. La Toscana per esempio! Poi Cate è nata, prematura, con tutto quello che già sapete perchè vi ho già raccontato mille volte la sua storia, e le vacanze sono passate in secondo piano.

Una volta tornati a casa ci siamo rimessi all’opera e finalmente abbiamo prenotato. Gargano, Puglia. Otto ore otto di macchina con una neonata. Come si dice? Bene ma non benissimo 😉 Ma siamo stati lì per due settimane, quindi abbiamo ampiamente ammortizzato la lunghezza del viaggio, e viaggiando di notte la ranocchietta ci ha fatto fare due spostamenti decisamente tranquilli!

L’anno scorso sono rientrata al lavoro a giugno, quindi fino ad allora non sapevamo quanti giorni di ferie avrei avuto e quando. E’ andata bene, in effetti. Due settimane di vacanze in agosto, quando le aveva anche il papà! Dopo qualche ricerca e tentativo di prenotare all’estero, ci siamo lasciati “spaventare” da una brutta bronchite estiva e abbiamo preferito la sicurezza di una località a meno di due ore da casa. La Liguria, dopo i tre mesi tra inverno e primavera, ci ha nuovamente ospitati in agosto! Prenotazione praticamente last minute, si fa quel che si può!

Quest’anno, non so come abbiamo fatto, ci siamo ridotti di nuovo a prenotare all’ultimo minuto, pur avendo ben chiaro quello che volevamo fare! Ma per fortuna la scorsa settimana abbiamo confermato il nostro hotel. Dove andremo quest’estate? Abbiamo completamente cambiato meta, anzi: abbiamo proprio stravolto la nostra idea delle vacanze!

Quest’anno andiamo in montagna!!!!

Passeremo una settimana tra i monti del Trentino, sulle Dolomiti che tanto amiamo in inverno durante la stagione sciistica ma che non abbiamo ancora scoperto in estate. So che mi mancherà il mare, ma ammetto di essere abbastanza carica all’idea di questa novità. Io. l’antisportiva per eccellenza, mi vedo già a fare passeggiate con Caterina in spalla, alla scoperta di sentieri tra i boschi. Mi immagino già a fare una bella gita in bicicletta con la ranocchietta sul seggiolino: lei adora andare in bici! E poi magari un po’ di piscina, perchè no! Sì perchè io lo so che in montagna ci sono un sacco di prelibatezze, quindi in qualche modo dovrò pur smaltire strudel e polenta!!!!

Abbiamo scelto una struttura che fosse adatta ed attrezzata anche per Caterina, un Family Hotel, in modo da passare tutti una piacevole vacanza!

Non vedo l’ora di partire, mi sembra già che una sola settimana sia troppo poco!

Nel frattempo sabato abbiamo fatto una sorta di prova. Volevamo scappare dal caldo di Milano, quindi ci siamo concessi una colazione lenta, al bar, e poi ci siamo diretti in Val Seriana. La nostra destinazione era Selvino, un paesino in cui il mio compagno ha passato le estati della sua infanzia ed adolescenza.

destinazione vacanze - selvino

Dopo l’immancabile tappa al parco giochi, dove la ranocchietta si è sbizzarrita tra scivoli e altalene, abbiamo preso la seggiovia per salire alla Baita e mangiare al fresco! Ottima idea considerando che la signorina è un’amante della polenta, e finalmente con qualche grado in meno la temperatura era perfetta anche per questi piatti non leggerissimi!

 

destinazione vacanze - selvino

Al ritorno abbiamo preferito scendere seguendo il sentiero a piedi. Prima però ci siamo intrattenuti a curiosare un po’ il Parco Avventure: Cate è ancora troppo piccola ma sembrava molto interessata. L’anno prossimo la riporteremo, sicuramente sarà un’esperienza divertente per tutti! Comunque la nostra piccolina era stremata dalle avventure della mattinata e si è addormentata, fortunatamente in braccio al papà, a metà strada!

destinazione vacanze - selvino

Posso dire che come prima prova è stata un successo! Dobbiamo organizzarci meglio per alcuni aspetti ma direi che siamo pronti a gustarci le nostre vacanze alpine!!!

One thought on “Destinazione: vacanze! Pronti a partire?

  1. Che invidia! Io, come tutta la mia famiglia, amiamo il mare…ma a me non dispiacerebbe fare una vacanza in montagna. Le Dolomiti, poi, fantastiche! E sono certa che alle piccole di divertirebbero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.